VLC per Windows 8: ecco le potenzialità della versione touch del popolare lettore multimediale

Finalmente è stata lanciata una versione touch ottimizzata per Windows 8 del popolarissimo VLC media Player. I risultati del nostro primo test della versione beta mostrano che, nonostante manchino ancora numerose funzioni, VLC per Windows 8 è una buona alternativa al lettore multimediale standard.

VLC per Windows 8 è l’adattamento della versione desktop del lettore che è stato finanziato attraverso una campagna di crowdfunding pubblicizzata su Kickstarter. A lungo termine, il team VideoLAN ha in programma di realizzare una transizione completa con funzioni più estese.

Tuttavia, la versione Beta è ancora molto limitata: VLC per Windows 8 funziona solo con CPU Intel x86 e di conseguenza non funziona con Windows RT. Inoltre mancano anche i filtri, il convertitore, la funzionalità di streaming video e le opzioni di visualizzazione e per le regolazione del suono.

Ciononostante, dobbiamo comunque riconoscere i numerosi punti di forza che VLC per Windows 8 può già vantare:

  • Supporta gli stessi formati audio e video così come i codec di VLC Media Player (MKV, Ogg, Mov, FLAC, MPC, MPEG-1,2,3 bis H.256, WMV3 e VC-1)
  • Supporta unità rimovibili e DLNA-Mediaserver
  • Sottotitoli
  • Riproduzione audio in background
  • Riquadri animati

Riproduzione video

La riproduzione dei video in VLC per Windows 8 funziona in modo impeccabile. Sebbene manchino le funzioni di controllo speciali è in grado di aprire anche i formati che causano l’interruzione anomala delle altre applicazioni video. Questa caratteristica da sola è bastata per conquistare i cuori egli appassionati di questo lettore per desktop.

Sono presenti soltanto i principali elementi di comando, ma già nella versione beta di VLC per Windows 8 è possibile regolare la velocità di riproduzione dei file.

Mediante un pulsante che si trova sul lato destro, è possibile caricare e visualizzare i sottotitoli. Gli sviluppatori hanno promesso di migliorare questo aspetto nelle prossime versioni.

Una particolarità molto comoda in Windows 8 è la modalità Snap che è già supportata per la suddivisione dello schermo. A volte VLC adatta lentamente la dimensione delle finestre, tuttavia spostando la barra al centro, il lettore video si adatta in modo flessibile alle dimensioni desiderate.

Interfaccia

Nella realizzazione dell’interfaccia VLC ha applicato in modo coerente le linee guida pubblicate da Microsoft per le applicazioni. Quindi, come avviene anche nelle altre app, la schermata principale mostra una visualizzazione da scorrere mediante gesti touch. I video e i file musicali più importanti vengono messi in evidenza nei riquadri di anteprima che potrai aprire con un semplice tocco.

In alternativa, sempre con un semplice tocco potrai aprire un sottomenu dell’app.

Nella sezione dedicata ai video sono elencati in ordine alfabetico tutti i video rilevati. VLC per Windows 8 monitora automaticamente la directory di sistema dei file video, di conseguenza, affinché un nuovo video sia rilevato è necessario caricarlo nella directory di sistema di Windows corrispondente.

La sezione Music offre qualche dettaglio in più: qui VLC per Windows 8 visualizza un elenco di tutti gli album ordinato in base agli artisti. L’app legge i dati necessari a svolgere questa operazione automaticamente dai tag ID3 dei brani e visualizza anche le cover degli album contenute nei tag. Basta toccare un riquadro per sfogliare un album.

Dalla visualizzazione degli album puoi toccare i singoli brani e ascoltarli. Proprio come in una playlist, VLC per Windows 8 riproduce così un album intero. Tuttavia, ancora non è stata inserita una funzione per la creazione di playlist personalizzate.

Mediante l’icona a forma di cuore che appare accanto al titolo dei brani, potrai contrassegnare la tua canzone preferita, però manca la possibilità i visualizzare una panoramica di tutti i brani preferiti, mentre nel menu Tracks è possibile visualizzare una panoramica completa di tutti i brani, ma non è a disposizione una funzione per filtrare e ordinare i titoli.

Nell’app sono disponibili già alcune funzioni extra come brevi biografie delle band oppure una panoramica degli interpreti simili al genere di un determinato album.

Ricerca

L’unica possibilità per avere una panoramica d’insieme in un database musicale di grandi dimensioni è la funzione di ricerca che è ancora molto limitata: è possibile cercare per Artist, Track Video inserendo parole chiave. La funzione non è ancora stata messa a punto ma serve comunque a raggiungere lo scopo: questo è un altro aspetto in cui gli sviluppatori devono investire le loro energie.

Il responso

VLC per Windows 8 è un’applicazione che ha tutte le carte in regola per sostituire il lettore multimediale standard del tuo computer. Il lettore supporta molti formati e anche la visualizzazione Snap è piuttosto comoda. Per il momento è meglio evitare di usarla come se fosse un vero e proprio lettore audio o come un database multimediale; tuttavia, le funzioni che sono già state inserite in questa versione, indicano che l’app punta proprio in questa direzione anche in futuro.

Per le versioni successive sarà importante aggiungere le funzioni ancora mancanti come modalità di visualizzazione personalizzabili, ulteriori opzioni per la regolazione del contrasto, del colore, della luminosità, un equalizzatore e il miglioramento del supporto dei sottotitoli. C’è ancora lavoro da fare!

Download

Articoli correlati

Visualizzazione commenti in corso...