Le principali notizie di software e tecnologia dal 5 all’11 marzo

Udite, udite! Ritorna anche quest’oggi l’appuntamento settimanale con le news del venerdì. Un breve post ci racconta le ultime novità di Google, Facebook e tanto altro.

È arrivata l’integrazione fra Facebook Messenger e Spotify

Le notizie su Messenger non finiscono qui. È divenuta realtà, infatti, l’integrazione fra Messenger e Spotify. Cosa vuol dire? Beh, in poche parole, che potrai condividere canzoni e playlist via chat. Cliccando su Apri una volta ricevuto il messaggio, potrai ascoltare già il brano ricevuto.

Fonte

Leggeremo le notizie con Facebook Messenger

Pensavi che Facebook Messenger volesse rimanere rilegato ad un semplice strumento di chat e comunicazione? Ti sbagliavi. Secondo alcune indiscrezioni trapelate a poche settimane dalla conferenza degli sviluppatori di Facebook (che si terrà a San Francisco in aprile), Facebook starebbe pensando di aprire la piattaforma della sua chat al settore giornalistico. Ricevere notizie via chat potrebbe essere molto comodo… staremo a vedere gli sviluppi.

Fonte

Anche il Mac vulnerabile ai virus ransomware

Si chiama Keranger ed è un nuovo ransomware che attacca i computer Mac. Sappiamo che i Mac sono di solito esonerati da queste minacce, ma questa volta pare che Keranger sia riuscito a colpire. Il rischio è che i tuoi dati vengano bloccati e, per liberarli, il virus chieda in cambio un riscatto. I ransomware, la nuova frontiera dei virus, sono soliti mettere a rischio i dati degli utenti, che sono messi alle strette e spesso costretti a pagare per riaverli indietro.

Fonte

L’Italia si aggiorna: arriva lo SPID

Lo SPID è un PIN per accedere ai servizi della pubblica amministrazione. Una grande novità visto che con un solo PIN potremo accedere a tutti i servizi pubblici e gestire con un’unica password la nostra identità digitale: Agenzia dell Entrate, Inps, Inail e Agenzia per l’Italia Digitale. Le regioni coinvolte sono per ora Piemonte, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Liguria, Toscana, Marche. La rivoluzione digitale dell’Italia è iniziata!

Fonte

Google introduce Destinazioni nel suo motore di ricerca mobile

Destinazioni è la nuova opzione per aiutarti nella pianificazione delle tue vacanze direttamente del tuo smartphone. Non bisogna scaricare nulla. Sarà presto disponibile con un “aggiornamento silenzioso”. Cerca una città, clicca su un’immagine e ti apparirà l’opzione di pianificazione delle tue vacanze, con costi, hotel, ecc. Molto pratica per farti un’idea sulle vacanze in mobilità.

Fonte

Leggi le notizie della settimana scorsa

Visualizzazione commenti in corso...