Le principali notizie di software e tecnologia dal 25 al 31 marzo

Dopo una settimana di assenza, torna il nostro post con le principali novità della settimana. Come di consueto ultimamente, non manca WhatsApp con le sue novità, ma anche altri big del settore come Nintendo e Airbnb. Infine, anche questa settimana ti proponiamo una nuova app, per il suo approccio particolarmente innovativo e, nel contempo, al passo coi tempi!

Ecco le 4 notizie che abbiamo scelto per te questa settimana:

1. Messaggi WhatsApp presto in grassetto, corsivo e barrato

È un’opzione già disponibile nella beta di WhatsApp, ma presto arriverà con un aggiornamento della versione stabile su Android e iOS. WhatsApp introduce la possibilità di scrivere in grassetto, corsivo e barrato. Qui ti spieghiamo come fare con l’inserimento di alcuni simboli!

2. Arriva la prima app di Nintendo per mobile

Si chiama Miitomo ed è la nuova app firmata Nintendo, un misto tra gioco, rete sociale e community online. Divertiti con un avatar e conosci gli altri Mii in questo mondo virtuale!

Il concetto su cui si basa l’app è molto promettente: Nintendo è il primo ad aver osato portare i profili gamer dalla console ai dispositivi mobili. Sony e Microsoft hanno companion app, che non offrono un’esperienza unica e indipendente. Brava Nintendo!

Leggi la nostra recensione di Miitomo

Fonte

3. Airbnb è pronto ad aiutare i disperati vicini di casa

Vivi in un condominio e sei disperato perché un tuo vicino affitta il suo appartamento con Airbnb? Oppure sei proprio il proprietario di un appartamento Airbnb e non sei consapevole dei fastidi arrecati ai tuoi vicini durante mesi… Airbnb ha deciso di iniziare a tutelare anche i vicini di casa, perché affittare un appartamento con il loro servizio non sia più un incubo per nessuno. Non è ancora chiaro cosa accadrà o quale strumento verrà messo a disposizione dalla famosa piattaforma, ma ciò che sembra ormai certo è che i vicini infastiditi potranno presto far sentire anche la loro voce.

Fonte

Leggi anche: Uber, Airbnb & co: la sharing economy e il prezzo del risparmio

4. Nom: ricette in streaming

Se di siti e app di ricette ce ne sono ormai davvero tante, bisognava pur innovare nel settore. Ed è quello che ha fatto Steve Chen, il fondatore di You Tube proponendo in Nom, app per il momento disponibile solo per iOS e in inglese, la possibilità di trasmettere in streaming le nostre ricette. Un vero e proprio canale in stile Twitch, ma non di videogiochi, bensì di ricette. Un servizio che entusiasmerà gli amanti della cucina, nonché i professionisti del settore.

Fonte

Leggi le notizie precedenti

Visualizzazione commenti in corso...