I programmi più interessanti per introdurre i bambini all’uso del PC

Capita prima o poi a qualsiasi genitore di ricevere dal proprio bambino la richiesta di giocare con il computer o vedere sul monitor qualcosa di divertente. A questa domanda non bisogna trovarsi impreparati.

La cosa migliore è conoscere i software adatti all’età di tuo figlio… Ti suggeriremo quelli più interessanti, ma ti diamo già un primo consiglio: se hai una bambina installa subito Hello Kitty Screensaver ed Hello Kitty Icons : forse per te non sarà il massimo, ma a tua figlia strapperà più di un sorriso. Andiamo avanti.

Fase 1 – Disegnare col PC

pinguino tux paintI primi passi col computer si muovono con i programmi che permettono di disegnare col mouse e di abbellire le “opere” con effetti speciali e pensati per i più piccoli. Drawing for Children e Tux Paint sono le scelte più indicate. Quest’ultimo è anche in italiano, ed è raccomandato se tuo figlio ha già imparato a leggere e scrivere.

Fase 2 – I giochi

icona giocattoliDevono essere semplici e offrire solo una dose minima di impegno. Ti consigliamo:

  • The Attack of Mutant Fruits from Outer Space – Si spara all’impazzata su frutta e verdura. Molto semplice, e con una grafica simpaticissima.
  • Pacman Deluxe – Clone di un grande classico, Pac-Man. Missione: mangiare le palline sullo schermo senza farsi catturare dai fantasmi.
  • Doublez – È il classico Memory. Devi trovare il clone di ogni figura tra le carte coperte. Molto essenziale.
  • Fishdom – È un puzzle-game ambientato in un acquario virtuale. È pensato per i più piccoli ma affascina anche gli adulti (lo ammetto, ci gioco spesso, e l’infanzia l’ho abbandonata da molto tempo!). I livelli sono tantissimi, di difficoltà crescente ma senza mai esagerare.

Fase 3 – La scoperta di Internet

icona di kido'zLa rete può nascondere contenuti non idonei ai bambini. E inoltre una navigazione non controllata rischia anche di esporre il sistema al rischio di infezioni. Per far muovere a tuo figlio i primi passi sul web puoi usare questi programmi:

  • KidsMenu – Indispensabile per far usare in (pseudo) autonomia il computer a tuo figlio in tua assenza. Decidi tu i software che può utilizzare e solo quelli potranno essere eseguiti dall’apposito menu.
  • Kido’z e KidZui – Sono browser sviluppati per i bambini e offrono un design ad hoc colorato e divertente. E i contenuti da visualizzare li decidi tu. Si equivalgono, ma solo Kido’z è in italiano.

Adesso devi solo salvarti questo post tra i tuoi link preferiti. E consultarlo nuovamente appena tuo figlio ti farà la fatidica domanda: “papà, mi fai giocare con il tuo computer?”.

Visualizzazione commenti in corso...