Yo! Ecco 6 modi originali di usare Yo, l’app che… non serve a nulla!

Yo ti consente di comunicare inviando la parola Yo! ai tuoi contatti… tutto qui! Questa semplicità disarmante non ti convince? Eppure Yo potrebbe avere più utilità di quanto pensi.

Yo è apparentemente l’app più senza senso che sia mai stata concepita. Nessun profilo, nessuna condivisione di file né videoconferenze o messaggi istantanei. Yo è semplice come dire “buongiorno”: ti basterà aggiungere i tuoi amici per inviare loro la parola Yo accompagnata da un fragoroso effetto sonoro.

Non riesci a capire cosa ci sia di interessante? Non preoccuparti, non sei l’unico. Con le sue funzioni estremamente limitate, Yo fa davvero una figura pessima nel confronto con WhatsApp, Facebook MessengerSnapchat.

Eppure Yo non è affatto inutile e il suo punto di forza sta nella sua facilità di utilizzo. Come suggerisce il suo creatore, sta a ciascun utente trovarne un’utilità.

Sei rimasto senza parole? Ti aiutiamo a farti un’idea proponendoti 6 modi originali di utilizzare Yo nel quotidiano.

Ricordare qualcosa a qualcuno

L’app Yo può essere molto utile per ricordare qualcosa a qualcuno che ha un po’ la testa tra le nuvole. Il tuo compagno è andato a fare la spesa? Ricordagli di prendere il pane con uno Yo rapido, semplice ed efficace. La cosa migliore è che funziona con tutto. Ti basterà concordare il significato degli Yo. Molto più elegante di gridare la lista della spesa dalla finestra e più veloce di scrivere tutto su Whatsapp!

Per dimostrare affetto

Yo può significare “ti penso”, “ti amo”, “mi manchi” o “raggiungimi“… ancora una volta spetterà a te concordare prima il significato dei messaggi con il tuo lui o la tua lei. Inoltre, Yo è discreto e non lascia alcuna traccia. L’alternativa perfetta al sexting?

Yo App

Yo può voler dire “ti penso”, “ti amo” o “mi manchi”…

Per avvertire della propria partenza o del proprio arrivo

Cerchi un modo rapido per avvertire i tuoi cari quando esci dall’ufficio? Nessun problema, Yo serve (anche) a questo. E funziona anche nel senso opposto, ad esempio quando arrivi al luogo di un appuntamento. Un piccolo Yo e i tuoi amici sapranno che sei arrivato in un tempo minore a quello che avresti impiegato per scriverglielo. In contesti più seri, Yo può anche servire ai bambini per avvertire i genitori del loro arrivo a casa o della loro uscita da scuola.

Per inviare messaggi in modo discreto

Non si ha sempre l’opportunità, il tempo o la voglia di inviare romanzi via SMS. Ad esempio non è visto di buon occhio usare il proprio smartphone a scuola, in riunione o durante una cenetta di coppia. In quei casi Yo può fare la differenza. Due tocchi e voilà, il tuo Yo è partito. Dovrai solo sperare che la suoneria del tuo interlocutore sia disattivata.

Yo messages

Con Yo non dovrai più preoccuparti di utilizzare il tuo smartphone in classe

Per seguire i mondiali di calcio

Aggiungendo l’utente WORLDCUP a Yo, riceverai una notifica (uno Yo) a ogni gol segnato durante i mondiali di calcio. Una soluzione geniale per seguire la competizione nel modo più discreto possibile. Tuttavia c’è un piccolo problema per gli amanti del pallone: l’app non indica a quale squadra o a quale partita corrisponde la notifica. Sarebbe troppo bello!

Per inventare un linguaggio in codice

Yo consente di inviare un numero illimitato di notifiche di seguito. In questi casi è facile inventarsi un linguaggio in codice rudimentale. Uno Yo può significare “andiamo”. Due Yo consecutivi “via libera”. Tre Yo “annulliamo la missione”! Le possibilità sono davvero infinite.

Yo app

Con Yo è facile inventare un linguaggio in codice rudimentale con i tuoi amici

Stai pensando ad altri modi per utilizzare Yo? Comunicacelo lasciando un commento. E se, come me, sei stato conquistato dal semplicissimo concetto di questa app, cosa aspetti a scaricarla?

Scarica Yo per iOS

Scarica Yo per Android

[Articolo originale di Samuel Marc su Softonic FR]

Visualizzazione commenti in corso...