Più sicurezza e anonimato: ecco i migliori servizi di VPN, gratis e non

Migliori servizi di VPN

I servizi di VPN sono circondati da un alone di mistero. Molta gente li associa ad attività illecite da parte di chi cerca anonimato, come quelle di hacker o di semplici utenti che vogliono ottenere ciò che in condizioni normali non potrebbero (come poter vedere il catalogo americano di Netflix). Se da un lato le VPN possono essere usate per questi scopi, in realtà possono servire a molto di più.

A cosa serve una VPN?

Una VPN serve per creare una connessione nascosta a partire da connessioni a server proxy, dove il nostro indirizzo IP originale viene modificato e non rimane traccia della nostra navigazione. Le motivazioni per usare un servizio di VPN non devono necessariamente essere illeciti; una VPN potrebbe servire a evitare la censura in alcuni paesi in cui non è permesso il libero accesso all’informazione, a schivare quei servizi che “ti spiano” troppo, o per essere certi di navigare nelle condizioni più sicure possibili, ad esempio se ti colleghi ad una rete wifi pubblica.

Gli store ci offrono oggi una miriade di app di questo tipo, forse anche troppe per fidarsi ciecamente di tutte. E lasciando da parte l’atteggiamento “qui gatta ci cova”, vorremmo almeno che una VPN facesse bene il suo lavoro. Ecco perché ti presentiamo quelle che a nostro avviso sono le 5 migliori VPN sul mercato, tenendo in considerazione la performance, la possibilità di avere un periodo di prova, la reputazione dell’azienda che vi è alle spalle e il costo (se accessibile, o addirittura gratuito laddove possibile).

TunnelBear (iOS|Android|Windows|Mac)

La prima volta che ho provato una VPN è stato proprio con TunnelBear. Premendo semplicemente un pulsante, mi sono connesso in rete come se stessi navigando dagli Stati Uniti. Incredibile! All’improvviso avevo guadagnato l’accesso a Hulu e a tantissimi altri servizi a cui non potevo accedere prima.

È una delle VPN più semplici da usare e configurare in assoluto. In realtà non c’è nemmeno molto da configurare… I vantaggi di usare TunnelBear non si limitano all’estrema semplicità dell’applicazione, ma abbracciano anche la reputazione dell’azienda che ha alle spalle. Con la versione gratuita di TunnelBear potrai usare 500MB di navigazione al mese, crittografia a 256 bit e server in più di 20 paesi. Cosa chiedere di più?

VyprVPN (iOS|Android|Windows|Mac)

VyprVPN offre un gran servizio, che puoi provare iniziando con 500MB gratuiti e oltre 700 server sparsi per il mondo, soprattutto nei paesi più sviluppati (per ragioni ovvie). VyprVPN è un servizio di VPN robusto appartenente ad un’azienda indipendente che può contare su un alto livello di sicurezza (alcuni servizi disponibili solo nella versione a pagamento), come un server DNS proprio. Include versioni della sua tecnologia da installare anche su Smart TV con sistema Android e persino dei router che consentono di far passare tutti i dati di navigazione dai suoi server sicuri e assicurarti così l’anonimato.

SecureLine VPN (Android|iOS|Windows)

Se per il nostro servizio VPN cerchiamo piuttosto una buona reputazione, un’idea molto valida è volgere lo sguardo verso aziende conosciute del settore e di cui non possiamo che fidarci. È proprio il caso di avast, la famosa azienda di security conosciuta soprattutto per il suo antivirus. Il servizio VPN che propone avast si chiama SecurLine VPN ed è a pagamento (anche se a prezzi accessibili).

Offre 7 giorni completi di prova per valutarne il funzionamento, ed è possibile che con essi riesca a convincerti. La performance di questa VPN è molto interessante e può avvalersi dei server necessari per permetterti di navigare virtualmente da ogni parte del mondo. Il protocollo di SecurLine VPN è IPSec e il suo funzionamento è molto semplice.

Hotspot Shield VPN (Android|iOS)

Uno dei grandi nomi che meritano di essere citati in una lista di app come questa è Hotspot Shield. Questo serviziodi VPN si basa su due formule: una versione gratuita, più lenta e piena di pubblicità, e una versione a pagamento, nella quale investire con piacere.

Nella versione per Android Hotspot Shield VPN offre alcuni strumenti in più, come il blocco delle app con password. Uso semplice e attivazione automatica per determinate app o reti wifi si distinguono nell’offerta di AnchorFree, un’azienda indipendente che usa criptaggio militare.

ZenMate (iOS|Android|Mac|Windows|Firefox|Chrome)

Una VPN sicura grazie alla quale nessuno potrà vedere dove sei stato.

In generale è difficile occultare quando ti sei connesso e quando hai effettuato l’accesso a un servizio di questo tipo e, con queste informazioni, è relativamente facile sapere dove sei stato. È per questo motivo che molti servizi, non tutti, garantiscono di non salvare questo tipo di dati, i cosiddetti logs. Ci sono altre aziende, invece, che non lo possono proprio fare per legge e ZenMate è una di quelle. Si tratta di un’azienda tedesca che unisce l’ossessione per fornire all’utente la connessione più sicura che esista, all’impedimento legale di condividere i dati con terzi. Hai 7 giorni per provare il servizio che propongono, ma dai commenti in rete siamo quasi certi che ne rimarrai più che soddisfatto.

Leggi anche:

10 consigli per proteggere la tua privacy e diventare (quasi) invisibile online

Vedere le partite in streaming all’estero: facciamo il punto

7 scorciatoie e trucchi per usare Chrome più velocemente

Visualizzazione commenti in corso...