Le migliori alternative a Google Reader

Uno dei prodotti più emblematici di Big G ha da oggi una data di scadenza. Il 1° luglio 2013, infatti, Google Reader sarà dismesso. Nonostante per molti utenti non rappresenti un dramma, sono molti gli internauti, consumatori di notizie e professionisti del settore che affidano la lettura dei feed RSS a Google Reader. Per questi, l’annuncio è stata una doccia fredda.

Quali sono le alternative a Google Reader? In questo articolo ti proponiamo quelle che sono a nostro avviso i migliori lettori di notizie RSS per PC, Mac, smartphone, tablet e anche on the cloud.

Ma prima di tutto devi esportare i feed. Ecco come fare:


Web app

Anche Google Reader era un servizio sul cloud, al quale accedevi direttamente dal browser. Se sei abituato a leggere le notizie dal navigatore, queste sono le alternative che fanno al caso tuo.

Feedly (Firefox, Chrome, iOS, Android)

Forse il lettore più popolare dopo quello del colosso di Mountain View. Feedly unisce la semplicità di Google Reader con l’appeal dell’impaginazione di Filpboard. Grazie alle estensioni e app per dispositivi mobili, potrai mantenere lo stesso look indipendentemente dalla piattaforma dalla quale accedi.

NewsBlur

Google Reader è pratico e ha funzioni interessanti, ma gli manca uno stilista. NewsBlur mantiene l’efficienza del lettore RSS di Google ma lo veste con un design chiaro e moderno. In più, ordina le notizie secondo un criterio di importanza, per leggere quello che veramente ti interessa.

Netvibes

Il nostro preferito. Puoi personalizzare la start page inserendo widget di ogni tipo e oltre ad essere un intuitivo lettore di notizie organizzato per finestre e tab, ti dà accesso rapido alle caselle di posta Gmail e Hotmail e alle previsioni del tempo.

 

PC e Mac

I software per leggere i feed RSS hanno avuto la loro età d’oro tempo fa. Per nostalgia per alcuni, per validi motivi per altri, sono in molti che continuano a preferirli. Dalla loro parte hanno infatti un alto rendimento, versatilità e l’integrazione col sistema operativo.

RSSOwl (Windows, Mac, Linux)

Un lettore classico. L’apparenza è quella di un client email, con le cartelle da una parte e il contenuto dall’altra, il tutto suddiviso in tab. Le opzioni per salvare e condividere sono quelle necessarie, così come quelle per vedere il tuo contenuto.

 

FeedDemon (Windows)

Il più usato per la piattaforma di Microsoft, è stato la prima vittima di Google Reader. Il client usava il servizio di Mountain View, e di conseguenza il suo sviluppatore ha annunciato che smetterà di sviluppare il software. Rimane comunque una valida soluzione per leggere feed da aggiungere manualmente. Tante le virtù che ne fanno un’ottima soluzione.

NetNewsWire (Mac)

Anche questo uno dei migliori per OS X, che negli ultimi tempi si è visto superare da Reeder e Caffeinated per la più raffinata apparenza. Solido e resistente, è un 4×4 dei lettori di feed RSS per Mac, con numerosi shortcut, diversi modi di visualizzazione e compatibilità con tanti servizi.

Smartphone e tablet

I lettori di notizie RSS per dispositivi mobili sono davvero molti, anche se la maggior parte pone più sulla scelta dei temi che sull’aggiunta di feed. Sarà un segno dei tempi, l’importante è che alcuni lettori tradizionali sopravvivono e ti permettono di leggere le ultime dal cellulare.

Reeder (iOS)

Un gran pezzo di client, tanto dal punto di vista del design quanto da quello delle prestazioni. non molto altro da aggiungere a parte che gli sviluppatori hanno garantito che non abbiamo nulla da temere e che continueranno a sviluppare l’app.

 

Newsify (iOS)

Icona e nome parlano chiaro, l’applicazione punta ad essere un giornale digitale per iOS. E ci riesce eccome. Rimangono dei dubbi sul futuro, dato che non permette l’aggiunta di feed in locale, anche se gli sviluppatori assicurano che non intendono dismetterla.

 

RSSDemon (Android)

Un lettore indipendente da Google Reader che ti permette anche ti sottoscriverti a podcast. Ha un’estetica accattivante che mostra le notizie in modalità lista o mosaico, e include la possibilità di salvare le notizie dentro la scheda SD o nella cache, per non appesantire la memoria del dispositivo.

NewsRob (Android)

È sempre stato il migliore per Android, e ci sentiamo di continuare a consigliarlo. Il dubbio sullo sviluppo dell’app rimane, e si sta discutendo sul forum ufficiale. Dalla sua ha un aspetto che garantisce una lettura ottimale delle notizie.

Quale programma usi per leggere le notizie e feed RSS?

Visualizzazione commenti in corso...