Google Foto non ti convince? Scopri questi 11 trucchi e cambierai idea

Google Foto, l’applicazione che ha sostituito il mitico Picasa, compie un anno. Si tratta di un’app molto potente per gestire le nostre foto, ma a volte non è così facile da usare come vorremmo e finiamo per perderci alcune delle sue caratteristiche migliori.

Oggi ti mostriamo 11 funzioni interessanti di questa applicazione, 11 funzioni che non sono molto conosciute, ma che la rendono uno strumento estremamente utile.

Ricorda che Google Foto è disponibile per iOS e Android, e sotto forma di web-app e client desktop.

1. Risparmia mega e batteria

Google esegue il backup di tutte le foto e i video generati sul tuo telefono o tablet. Puoi farlo al momento o, meglio ancora, quando si è collegati a una rete Wifi. Per attivare questa funzione vai su Settings > Backup photos. Quindi seleziona Backup Photos over Wi-Fi only.

1-bkacupwifi

Inoltre, nella versione per Android di Google Photo puoi fare in modo che i dati si sincronizzino solo quando il tuo telefono è sotto carica, una saggia scelta se non si vuole rischiare di esaurire la batteria.

1-charging

2. Libera spazio su disco

Google Foto esegue il backup di foto e video sul cloud, ma per impostazione predefinita le mantiene salvate anche sullo smartphone. Se sei a corto di spazio, cosa ne pensi se eliminassi tutto quello che è già salvato sulla nube?

Per fare questo, vai su Settings e seleziona l’opzione Freeup device storage. Dopo la scansione, l’applicazione ti mostrerà lo spazio che potresti risparmiare se elimini dal telefono ciò che è già in Google Foto. I contenuti saranno accessibili ogni volta che l’app è collegata alla rete.

2-delete

3. Salva le vecchie foto

Google Foto fa una copia automatica delle foto dal dispositivo, ma serve anche per memorizzare e ordinare le foto che probabilmente hai sparse tra i vari dispositivi. Sul PC, è sufficiente accedere all’applicazione web di Google Foto dal browser e caricare le foto facendo click sull’icona di caricamento.

Una volta caricate, è possibile spostare agli album che desideri o crearne di nuovi. Si prega di notare che queste foto saranno organizzate da Google in ordine cronologico (dello scatto), quindi non stupirti se una foto delle vacanze del 2007 non appare immediatamente; bisognerebbe cercarla nell’anno corrispondente.

4. Salva le foto di tutte le tue app

Di default, Google Foto salva sul tuo cellulare una copia di backup delle foto presenti nella fotocamera, che dovrebbero essere le più interessanti; ma cosa succede se volessi una copia delle foto di WhatsApp, Instagram, MSQRD o qualsiasi altra applicazione?

Per gestire le cartelle che desideri copiare su Google Foto, vai all’opzione Device folders e tocca l’icona con la nuvoletta nella parte superiore a destra dello schermo.  Se è barrata, vuol dire che le foto di quell’app non si sincronizzano. Se è blu, vuol dire che sì.

4-folders

5. Seleziona le foto con un solo tocco

Necessità di selezionare solo alcune foto da un album? È molto semplice, basta toccare una delle immagini che si desidera selezionare e trascinare il dito sullo schermo per selezionare il resto. Per deselezionare esegui il processo inverso.

7-arrastrar

Nell’applicazione web e per il client per Windows, il funzionamento è simile, solo che devi tenere premuto il tasto Shift e spostare il cursore sopra le immagini che si desidera selezionare.

Selezionare le immagini in gruppo è molto utile per condividerle tutte in uno stesso posto o spostarle in un determinato album.

6. Recupera le foto cancellate

Quando si elimina un’immagine da Google Foto, questa va nel cestino dell’app. Hai fino a 60 giorni per decidere se eliminarla o non in modo permanente. Te ne sei pentito? Vai al cestino, seleziona le immagini con un tocco prolungato, quindi clicca sulla freccetta a sinistra. Il file viene recuperato come se nulla fosse accaduto.

5-tras

7. Utilizza Google Foto come editor fotografico

Non è Photoshop, ma Google Foto ha comunque alcune caratteristiche interessanti per il fotoritocco fotografico. Per modificare qualsiasi immagine dal telefono, selezionala con un tocco, quindi vai sull’icona della penna. Questo ti dà un paio di funzioni: correzione dei valori (brillantezza, luminosità, ecc.) e filtri, oltre alla possibilità di ritagliare l’immagine.

Sul web funziona allo stesso modo: seleziona la foto che preferisci, clicca sulla penna e avvia la modifica.

6-edit

8. Condividi con facilità

Vuoi condividere con i tuoi amici le foto delle ultime vacanze o di una festa? Per farlo, seleziona le foto, i video o gli album che desideri e tocca il pulsante Condividi. Ma la cosa interessante non è questa, piuttosto il fatto che le opzioni di Google Foto consentono di avere il controllo totale di ciò che si condivide.

Puoi scegliere di rendere visibili a chiunque le foto con un link generato o di rendere un album collaborativo. Inoltre, dall’app puoi controllare chi vede le foto.

8-sharing

Se in qualsiasi momento si desidera fare alcune foto private, basta deselezionare Share. Google rende questo ancora più facile, se accedi all’opzione Shared. Da lì puoi vedere cosa hai condiviso e gestirlo.

8-shared

Per una maggiore sicurezza, puoi rimuovere da Google Foto il geotag delle foto condivise. In questo modo nessuno vedrà dove è stata scattata la foto. Per farlo, entra in Settings >Location > Remove geo location.

8-geo

9. Sempre sincronizzato con Google Drive

È possibile avere una copia di foto e video di Google foto in Google Drive. Per fare questo, vai a Google Drive dal tuo browser, vai a Settings >General > Automatically put your Google Photos into a folder in My Drive.

9-drive

Da quel momento in poi apparirà la sezione Google Fotos in Google Drive.

9-drive-fotos

10. Carica video direttamente su YouTube

Se hai dei video in Google Foto è possibile caricarli direttamente su YouTube. Per fare questo, nella versione web di Youtube, seleziona l’opzione Import Videos da Google Foto. Questa funzione è particolarmente utile per caricare video che hai fatto con il telefono o che ti hanno inviato: è possibile caricarli dal PC su YouTube senza dover collegare alcun cavo né trasferire il video sul computer.

10-youtube

11. Scarica tutte le tue foto in un click

Vuoi scaricare tutti i tuoi backup salvati in Google Foto? Google ti consente di farlo molto facilmente. Basta entrare in Google Takeout loggato con il tuo account e selezionare in Google Foto Include all photo albums. Questo creerà un file compresso con tutte le informazioni.

Takeout ha più usi, ma non mancherà occasione di parlarne!

Leggi anche:

Google Foto: 8 motivi per preferirlo a Photos di Apple o a Dropbox

Visualizzazione commenti in corso...