FIFA 12 per Android: la video recensione

L’infinita guerra tra FIFA e PES non riguarda più solo l’ambito desktop ma anche cellulari e tablet.

Dopo aver giocato a FIFA 10 e sentito l’assenza di un FIFA 11 per Android, abbiamo analizzato a fondo l’ultima versione del simulatore di Electronic Arts per dispositivi mobili e vogliamo condividere con te le nostre impressioni.

Guarda il nostro video e scopri le caratteristiche principali di FIFA 12 per Android!

 

FIFA 12 permette di giocare partite veloci o prendere parte a tornei internazionali o campionati come quello italiano, spagnolo, inglese e così via. 22 leghe professionistiche, 42 nazionali e oltre 500 le squadre presenti, tutte con licenza ufficiale.

L’ottimo pad virtuale include tre pulsanti dotati di funzioni specifiche a seconda che si stia attaccando o difendendo. Per facilitare l’apprendimento dei comandi e delle varie mosse speciali (doppio passo, veronica, elastico e così via), consigliamo di seguire i pratici tutorial introduttivi.

La preparazione tecnico-tattica al match è eccellente, mentre in campo l’azione di gioco è fluida e la costruzione della manovra realistica. Ben realizzate le cut-scene, che risaltano i momenti clou del match (gol, proteste, sanzioni dell’arbitro, reazioni dei giocatori e altro ancora), mentre appaiono migliorabili le inquadrature in primo piano dei calciatori.

FIFA 12 include anche una modalità allenamento e il Daily Challenge: la prima è utile per migliorare abilità tecniche e far pratica sui tiri dal dischetto. La seconda, è un’interessante modalità Sfida nella quale sarai chiamato a cambiare l’esito di una partita in corso.

Forte di un gameplay appassionante e di un’elevata profondità di gioco, FIFA 12 per Android è un must-have per qualsiasi appassionato di calcio!

E tu lo hai già provato? Su Android preferisci FIFA 12 o PES 2012? Dì la tua!

Visualizzazione commenti in corso...