Comparativa antivirus 2014: scopri qual è il migliore!

Come ogni anno, anche nel 2013 abbiamo analizzato con attenzione i più importanti programmi antivirus sul mercato. Abbiamo premiato i software migliori in base a tasso di riconoscimento dei virus, prestazioni di sistema e qualità dell’interfaccia utente.

Nella comparativa 2012 abbiamo dedicato due analisi separate gli antivirus gratuiti e a quelli commerciali; mentre abbiamo scelto un nuovo approccio per eleggere il miglior antivirus del 2014, grazie soprattutto alla grande quantità di materiali a disposizione.

Una panoramica degli antivirus gratuiti e di quelli commerciali

Quest’anno, i software antivirus commerciali e gratuiti sono messi a confronto direttamente: prodotti come avast!, AVG o Avira sono assolutamente all’altezza dei concorrenti a pagamento come Norton e Kaspersky. Inoltre, le versioni dei software gratuiti possono essere ampliati con nuove funzionalità a pagamento.

Per la prima volta, non vengono confrontati prodotti concreti come avast! Free AntivirusNorton Internet Security, ma lo scudo di protezione e la scansione disponibili nelle diverse versioni dei singoli produttori.

La nostra analisi è stata concepita pensando agli utenti che cercano una protezione di base con buone prestazioni e che considerano anche l’utilizzo di funzioni aggiuntive, in un secondo momento.

Il nostro suggerimento: per prima cosa scegli un produttore, poi seleziona la versione con funzioni aggiuntive che fanno al caso tuo. Per molti moduli accessori delle versioni premium, come quelli di backupcloud storage, protezione webcrittografiacontrollo parentale, trovi tranquillamente programmi gratuiti che spesso offrono prestazioni migliori di quelli a pagamento.

Varie categorie di premi

Oltre alla categoria di miglior software antivirus 2014 abbiamo selezionato anche una serie di altri premi:

  • Il software antivirus più sicuro in base al tasso di rilevazione dei virus
  • Il software antivirus con le prestazioni migliori in base a velocità e carico di sistema
  • La soluzione gratuita più completa: il software antivirus gratuito con il maggior numero di funzioni
  • Il miglior nuovo prodotto: il nuovo prodotto che offre i migliori risultati
  • La delusione dell’anno: il software antivirus che rallenta il sistema più degli altri

Il vincitore: il miglior software antivirus 2014

La valutazione di un software si basa su una serie di dati completi, raccolti nel corso di tutto l’anno. Il nostro partner, il famoso Virus Bulletin, ogni due mesi testa i tassi di rilevazione di 30 – 60 programmi antivirus e il loro livello di carico del sistema.

In alcuni casi, Virus Bulletin esegue i test in esclusiva per noi. Inoltre, analizziamo tutti i programmi applicando i nostri benchmark, mentre l’interfaccia utente e le funzioni sono valutate separatamente.

Dati nel lungo termine invece di singoli test

Abbiamo incoronato il vincitore dell’anno non in base di singoli test ma alla media dei risultati dei test svolti nel corso di tutto l’anno, affinché la qualità del programma premiato sia garantita.

Avvalendoci dei dati raccolti, assegniamo, quindi, un voto singolo per la sicurezza e le prestazioni. A fianco viene riportato anche il voto del redattore che esprime la completezza delle funzioni a disposizione e l’interfaccia utente. Il Rating Softronic 2013 deriva dalla combinazione di questi voti.

Di seguito sono riportati i risultati per quindici dei software antivirus più popolari, ordinati in base al voto complessivo.

*Qihoo è lo sviluppatore di 360 Internet Security. Tutti i dati riportati in questa comparativa si riferiscono a 360 Internet Security

Il vincitore di quest’anno è Symantec/Norton con i prodotti AntivirusInternet SecurityNorton 360. I prodotti Norton ci hanno decisamente persuaso: hanno ottenuto voti alti in tutte le categorie e, grazie all’interfaccia utente e alle numerose funzioni che offrono, rappresentano lo standard per gli altri antivirus.

Al secondo e terzo posto troviamo ESET (NOD32 AntivirusSmart Security, Cyber Security) e Kaspersky (AntivirusInternet SecurityPURE). Per quanto riguarda interfaccia e funzioni, Kaspersky è a pari merito con Norton; tuttavia, sebbene abbia riportato ottimi tassi di rilevazione, Kaspersky non è riuscito ad guadagnarsi la prima posizione a causa dell’eccessivo consumo di risorse.

ESET arriva subito prima di Kaspersky, con ottimi valori di performance e per un pelo si trova al terzo posto. Le piccole imperfezioni nell’interfaccia non sono rilevanti ai fini della classificazione di questo prodotto. AVG risulta la migliore soluzione gratuita e questa volta riesce a conquistare il quarto posto. In questa categoria, l’anno scorso era stato proclamato vincitore Avira Free Antivirus, proprio grazie alle sue buone performance, ma quest’anno la concorrenza è riuscita a superarlo.

Softonic Rating dei 15 prodotti sottoposti a test

Una panoramica video del vincitore di quest’anno:

I migliori software antivirus in base al fattore di protezione

Se ti interessa soltanto ottenere la massima protezione, e metti su un secondo piano interfaccia utente e prestazioni di sistema, i risultati cambiano molto. Sul podio troviamo G Data (AntivirusInternet Security, Total Protection), BitDefender (Antivirus FreeAntivirus PlusInternet Security, Total Security) e BullGuard (Antivirus, Internet Security, Premium Protection).

Nella tabella di seguito, accanto al rating Softonic di riferimento, è riproposto anche il voto relativo alla protezione prodotto dal laboratorio indipendente AVtest.org, che segue una procedura leggermente diversa rispetto a quella di Virus Bulletin, e che assegna fino a un massimo di sei punti. Come emerge chiaramente, i nostri vincitori sono stati confermati anche dai dati di AVtest.org.

TTassi di rilevamento dei virus e AVtest.org Security Score per l’anno 2013

La grafica comparativa mostra in modo particolarmente efficace i prodotti che si sono classificati agli ultimi postiMicrosoft (Security Essentials, Windows Defender) ha ottenuto la maglia nera perché è un prodotto che non riesce a convincere a pieno. Al contempo, è chiaro che complessivamente tutti gli antivirus hanno ottenuto buoni risultati.

Il Softonic Security Rating rappresenta i tassi medi di rilevazione dei virus più conosciuti. Un software con voto 9 è in grado di riconoscere, in media, il 90% dei virus presenti. Anche Microsoft raggiunge il valore piuttosto alto di 84,40%.

Softonic Security Rating 2013 per i software antivirus

I migliori software antivirus in base alle prestazioni di sistema

Se i software vengono valutati esclusivamente in base a quanto incidono sul consumo di risorse e prestazioni del sistema, il quadro cambia di nuovo. Ai primi tre posti troviamo ESET, Norton e il nuovo prodotto cinese Baidu; mentre i programmi con il tasso di rilevazione più alto come G Data e BitDefender scivolano agli ultimi posti di questa classifica.

I risultati illustrati mostrano chiaramente il prezzo da pagare in cambio della sicurezza: quanto più avanzata è la protezione offerta da un software, tanto più elevate saranno le prestazioni di calcolo necessarie. Secondo questo principio, Microsoft sarebbe dovuto schizzare al primo posto in base ai nostri test sulle performance. Tuttavia, i programmi gratuiti Windows Security Essentials e Windows Defender stazionano a metà della classifica.

Media del Softonic Performance Rating per l’anno 2013

Il Softonic Performance Rating valuta la quantità di memoria e di CPU occupata dallo scudo di protezione e durante l’esecuzione della scansione. Inoltre, abbiamo analizzato in che misura gli scudi di protezione rallentano i software antivirus di volta in volta installati sul sistema utilizzato per il test. Per fare questo abbiamo decompresso un file ZIP di grandi dimensioni e misurato il tempo necessario a svolgere questa operazione.

Media del Softonic Performance Rating per l’anno 2013

Altri vincitori

Se da un lato non tutti i sistemi sono identici, dall’altro non tutti gli utenti hanno le stesse esigenze. Per questa ragione, quest’anno accanto ai vincitori delle categorie principali Norton, ESET e Kaspersky, abbiamo nominato una serie di altri prodotti vincenti:

  • G Data – Il software antivirus più sicuro
  • ESET – Il software antivirus con le prestazioni migliori
  • Avast! – La soluzione gratuita più completa
  • Baidu – Il miglior nuovo prodotto
  • Microsoft – La delusione dell’anno


G Data – Il software antivirus più sicuro del 2014

Come già anticipato sopra, nel lungo periodo, G Data ha restituito i tassi di rilevamento più alti. È possibile comprendere la qualità della rilevazione dei virus in G Data con un confronto a lungo termine con i prodotti classificati al secondo e al terzo posto in questa categoria, Bitdefender e Bullgard.

Dal 2011, in tutti i test svolti G Data non è mai stato inferiore ai concorrenti e nell’ultimo test del mese di novembre ha ottenuto risultati particolarmente incoraggianti. (I dati mancanti nel grafico indicano che il prodotto non ha partecipato al batch di test considerato.)

G Data vs. Bitdefender vs. Bullguard – Tassi di rilevazione nei singoli test

ESET – Il software antivirus con le migliori prestazioni del 2013

Quest’anno l’antivirus più leggero si è dimostrato ESET. È il prodotto che incide meno sulle risorse del sistema.

Il confronto di lungo periodo con i prodotti G Data e Kaspersky illustra in modo efficace le differenze: fino all’ottobre 2011, ESET ha sempre ottenuto i migliori risultati per quanto riguarda le prestazioni e, rispetto agli altri programmi, il voto non era così differente. Dall’ottobre 2012, le prestazioni di ESET sono sempre state valutate con un punteggio superiore a 8.

ESET vs. G Data vs. Kaspersky – Softonic Performance Rating nei singoli test

Avast! – La soluzione gratuita più completa

Quest’anno Avast! si merita il premio straordinario per la versione gratuita Avast! Free Antivirus. Sebbene, nella classifica generale il software si attesti su una posizione intermedia, questa soluzione gratuita offre un pacchetto completo di moduli e funzioni.

Avast! è il prodotto più amato dagli utenti di Softonic, non a caso è anche quello più scaricato dai nostri server. Sicuramente una delle ragioni di questa preferenza è l’interfaccia graficamente riuscita e molto allegra.

Interfaccia di avast! Free Antivirus

Baidu! Antivirus – Il nuovo prodotto dell’anno

Il software gratuito Baidu Antivirus è stato nominato nuovo prodotto dell’anno, con il quale Baidu, il motore di ricerca cinese leader del mercato, ha portato notevole scompiglio nel settore. Nei nostri primi test, i tassi di rilevamento di questo software sono stati migliori di quelli di Microsoft e, nella categoria Prestazioni di sistema, è riuscito a guadagnarsi il terzo posto.

La tecnologia di ricerca tedesca in uno scanner cinese

Baidu integra la propria protezione antivirus con la tecnologia di scansione tedesca di Avira: accanto alla tecnologia di Baidu è possibile infatti utilizzare anche il motore di ricerca di Avira. I risultati di Baidu a lungo termine devono ancora essere raccolti. Questo prodotto cinese ci sembra però riuscito bene, infatti, come software gratuito Baidu si posiziona come diretto concorrente di Avast!, AVG e anche di Avira.

Interfaccia di Baidu Antivirus

Microsoft – La delusione dell’anno

Quest’anno nessun prodotto ci ha deluso tanto quanto Microsoft Windows Defender. Il software conosciuto fino a Windows 7 come Microsoft Security Essentials è diventato un componente fondamentale di Windows 8.1 e, come hanno dimostrato i nostri test, rallenta considerevolmente il sistema.

Sostituendolo con una qualsiasi altra soluzione gratuita, potrai notare un notevole miglioramento delle prestazioni di sistema. Per questa ragione, nel nostro Performance Rating, Microsoft si è attestato in posizione intermedia. Questo è dovuto principalmente al modulo di scansione relativamente veloce; mentre se si prende in considerazione la qualità della protezione in tempo reale il risultato si capovolge.

Ecco quanto emerge dai risultati del nostro test di decompressione: abbiamo decompresso un file .zip di grandi dimensioni e abbiamo misurato il tempo necessario con i rispettivi software antivirus. Con Microsoft Windows Defender, a confronto di Norton, Kaspersky, Avira o Baidu sullo stesso sistema di test, la procedura dura 2,5 volte in più.

Purtroppo Microsoft non riesce a distinguersi neanche per tassi di rilevazione dei virus particolarmente alti: come mostrato sopra, nel nostro confronto, lo scanner Microsoft si classifica agli ultimi posti anche in questo caso.

Prestazioni dello scudo di protezione – tempo impiegato per decomprimere un archivio di grandi dimensioni

L’enigma della scelta

Sulla base dei risultati descritti, adesso sarai in grado di scegliere il software antivirus più adatto alle tue esigenze. Dalla comparativa di quest’anno, un dato emerge chiaramente: il vantaggio dei produttori commerciali sui software gratuiti è risicato. Se sei disposto a spendere per il tuo antivirus, allora sicuramente Norton, ESET e Kaspersky sono un’ottima scelta.

A confronto – I nostri test del 2012

Hai trovato il tuo programma preferito? Qui troverai tutti i dowload!

I nostri vincitori:

Altri prodotti:

Visualizzazione commenti in corso...