Comparativa dei browser per Android 2015: scegli il più adatto a te!

Qual è il miglior browser Android? Abbiamo messo a confronto quelli più popolari per eleggere quale meglio soddisfa le tue necessità.

Il browser è sicuramente l’app più interessante di un dispositivo Android. Lo usiamo per leggere notizie, cercare informazioni, giocare o scaricare file. Essendo una delle app che usiamo più spesso, è importante che abbia determinate caratteristiche. Un browser lento o poco efficiente, infatti, potrebbe cambiare notevolmente la nostra esperienza d’uso di smartphone o tablet. Trovare il browser più adatto a noi, però, non è di certo semplice.

Nel Google Play vi sono decine di browser; alcuni coprono il 30% del mercato, mentre altri passano quasi inosservati. Con test incentrati sull’uso quotidiano, ti aiutiamo a scegliere il navigatore più adatto a te.

Nove browser, nove stili diversi

I browser che abbiamo scelto di includere in questa comparativa sono i più popolari del momento in Google Play. Oltre ai grandi nomi (Chrome, Firefox, Opera e Opera Mini), vi partecipano altri browser indipendenti: UC Browser, Dolphin, Puffin, CM e Javelin. Questi ultimi usano tecnologie già esistenti, ma con funzioni e migliorie differenti.

Chrome browser: l’obiettivo da neutralizzare

Chrome è il browser ufficiale di Google, ma non necessariamente di Android, i cui dispositivi a volte vengono di default con altri browser installati. La popolarità di Chrome è innegabile: è presente in quasi tutti gli smartphone e tablet, ma solo a partire da Android 4.0 in su. Il suo punto forte: la sincronizzazione dei dati tra le varie versioni.

Chrome può contare sul vantaggio (ingiusto?) di essere un prodotto Google

Versione analizzata: 41.0.2272

Compatibile con: Android 4.0 o superiore

Spazio utilizzato: 73 megabytes

Download su Google Play: 500.000.000 – 1.000.000.000

Opera e Opera Mini: i più veterani

Opera è stato uno dei primi browser per mobile e la sua esperienza si nota nella qualità delle sue funzioni. Ha diverse funzioni per Android, però la più recente è il rinnovato Opera Mini. In questa comparativa abbiamo analizzato sia la normale sia la mini e rispondono a bisogni differenti.

Opera e Opera Mini hanno un aspetto praticamente identico

Versione analizzata: 28.0.1764 (normale) y 8.0.1807 (mini)

Compatibile con: Android 4.0 o superiore (normale) e Android 2.3 o superiore (mini)

Spazio utilizzato: 24,9 megabytes (normale) e 12,8 megabytes (mini)

Download su Google Play: 50.000.000 – 100.000.000

Firefox Browser: l’opzione veramente libera

Il browser firmato Mozilla è arrivato su Android da relativamente poco, ma ha già molti fan. La sua tecnologia è diversa, in bene e in male. Con le estensioni e gli strumenti offerti, Firefox ha tutto quello di cui ha bisogno per sfidare i veterani Chrome e Opera.

Se c’è un browser che può competere con Chrome e simili, quello è Firefox

Versione analizzata: 37.0.1

Compatibile con: Android 2.3 o superiore

Spazio utilizzato: 44,7 megabytes

Download su Google Play: 100.000.000 – 500.000.000

UC Browser: il navigatore indipendente più famoso

Lasciando da parte i grandi nomi, il browser per Android più scaricato è UC Browser, disponibile in diverse versioni. Qui analizziamo la versione standard che include interessanti funzioni, come una modalità di lettura notturna e i temi. È uno dei pochi con supporto Flash.

Ben disegnato e pieno di strumenti, così è UC Browser

Versione analizzata: 10.3.0

Compatibile con: Android 2.2 o superiore

Spazio utilizzato: 47,4 megabytes

Download su Google Play: 100.000.000 – 500.000.000

Dolphin Browser: quello che Chrome poteva essere, ma non è stato

Il classico Dolphin, uno dei primi browser alternativi per Android, è stabile, attraente, si può ampliare mediante estensioni e personalizzare con temi. Con l’installazione del motore Jetpack (opzionale) è possibile giocare online con la massima qualità possibile.

Estensioni, sincronizzazione, supporto Flash… a Dolphin Browser non manca nulla

Versione analizzata: 11.4.4

Compatibile con: Android 4.0 o superiore

Spazio utilizzato: 43,6 megabytes

Download su Google Play: 50.000.000 – 100.000.000

Puffin Web Browser: per i fan di Adobe Flash

Più popolare tra gli utenti iOS, per aprire pagine che usano Flash, Puffin per Android è un browser veloce e ottimizzato per aprire giochi web. Simula persino un pad per giocare. La versione gratuita ha qualche annuncio pubblicitario, ma in cambio si può usare quasi senza restrizioni.

Puffin apre le pagine web come sul PC, animazioni flash incluse

Versione analizzata: 4.1.4

Compatibile con: Android 2.3 o superiore

Spazio utilizzato: 24 megabytes

Download su Google Play: 5.000.000 – 10.000.000

CM Browser: il browser Android più sicuro

Gli autori di Clean Master hanno creato il loro proprio browser, anzi la loro propria versione di Chrome, basandosi praticamente sulla stessa tecnologia. Si chiama CM Browser-Fast e mette l’accento sulla sicurezza e la privacy nella navigazione: scansiona i download con un eccellente antivirus integrato e blocca i siti pericolosi.

La specialità di CM Browser è la sicurezza: l’antivirus integrato è uno dei migliori

Versione analizzata: 5.1.80

Compatibile con: Android 4.0 o superiore

Spazio utilizzato: 7,2 megabytes

Download su Google Play: 5.000.000 – 10.000.000

Javelin Browser: il più promettente e originale

Javelin è un browser diverso da tutti gli altri. Il nostro collega Sam lo aveva scelto l’anno scorso come il browser web rivelazione del 2014 per il design poco convenzionale e la modalità lettura, una feature che troviamo in pochi concorrenti. Provarlo è entrare in un mondo parallelo.

Javelin è diverso da tutti gli altri browser provati

Versione analizzata: 4.1.10

Compatibile con: Android 4.0 o superiore

Spazio utilizzato: 16,5 megabytes

Download su Google Play: 100.000 – 500.000

Performance e consumo di memoria

Abbiamo provato i browser appena descritti su un Nexus 5 con Android 5.1. Le versioni installate sono state le più recenti in data 14 aprile 2015.

Per le prove di misurazione del consumo di memoria abbiamo usato il pannello Apps che si trova nelle impostazioni di Android. Le cinque schede di prova sono state: Google.com, Yahoo!, Weather, eBay, Reddit e Softonic. I benchmark SunSpider e Browsermark sono stati caricati una volta eliminati i dati dai browser con il Nexus collegato alla presa.

memory-usage.png - Latest 16/Apr/15 11:50 - Fabrizio Ferri-Benedetti

Il browser più leggero in quanto a consumo di memoria è Opera Mini. La nuova versione ha superato a mala pena i 100 mega con 5 schede aperte. È stato seguito da UC e Firefox. All’ultimo posto Puffin, che di default apre le pagine in versione per PC. Il consumo di memoria dei browser con motore Webkit (Chrome, Opera, Dolphin, CM) è simile.

I benchmark per la misurazione delle prestazioni, invece, hanno prodotto risultati discordanti, e alcune prove sono state ripetute più volte per alcuni blocchi non previsti (è stato il caso di Dolphin e Puffin). Opera Mini non ha partecipato a questo test a causa della sua tecnologia di compressione che ce lo ha impedito.

In verde scuro i migliori (Sunspider: più basso è meglio, Browsermark: più alto è meglio)

Per quanto riguarda la performance, come si vede dalla tabella, i browser che usano il motore Webkit, Chrome in prima linea, vincono l’oro secondo Browsermark. Con SunSpider, invece, vincono Puffin e Firefox. Se consideriamo tutte e quattro le prove, i browser migliori per performance e consumo sono UC Browser, Firefox e Opera.

Funzionalità: cosa sono in grado di fare?

Le funzioni di un browser sono molto importanti e tale importanza può variare a seconda dell’uso che ne fai: leggi molto? Visiti soprattutto pagine che usano Flash? E così via.

Ogni browser ha la sua specialità.

Dolphin e UC Browser sono i browser più completi della comparativa. Dolphin in particolare racchiude tutto quello che puoi trovare in un browser per Windows. Lo segue nella classifica Firefox, l’unico browser che supporta estensioni e temi. Chrome, invece, non regge il paragone in quanto al ventaglio di opzioni che ci può offrire.

E i vincitori sono…

Non è stato facile arrivare ad una conclusione. Alla fine abbiamo deciso di premiare la completezza e la leggerezza. Pertanto per noi il browser vincitore è quello che mantiene un equilibrio tra questi due aspetti.

Il più completo: Dolphin Browser

Dolphin non solo ha tutto, ma lo integra anche in maniera elegante. Al supporto per Flash si aggiunge una sincronizzazione impeccabile, una lista di addon curata e uno store di applicazioni web. È vero, non dà le migliori prestazioni, ma è il miglior navigatore per un tablet potente (e i giochi si vedono una meraviglia con il motore Jetpack).

Il più leggero: Opera Mini

Tantissime persone navigano con connessioni lente e smartphone poco potenti. Opera è l’unica azienda che ha pensato a questa maggioranza silenziosa. Opera Mini ha funzioni moderne, ma è leggero e risparmia nel consumo di dati.

Il migliore del 2015: Firefox

Il miglior browser per Android del 2015 è per noi Firefox. E per svariati motivi. Innanzitutto la sua integrazione con Firefox per Desktop è impeccabile.

Tra i browser analizzati quello che ha il miglior layout è Firefox. Il design è pulito e risulta familiare a chi usa già il browser su PC e Mac. Non è sovraccarico, né estremamente vuoto.

Per quanto riguarda le prestazioni, nonostante Mozilla non eccella nel test di Browsermark, sí che invece lo fa nel classico Sunspider. Firefox ha inoltre il terzo miglior consumo di memoria, superato solo da UC e Opera Mini.

Infine Firefox significa indipendenza. Indipendenza dai grandi ecosistemi internet (Google, Microsoft, Apple) e da aziende patrocinanti (che abbondano nei browser alternativi).

In poche parole… vuoi un’alternativa solida ed elegante a Chrome? Scegli Firefox, senza dimenticare Opera Mini e Dolphin, che soddisfano dei bisogni in concreto.

Leggi anche:

Comparativa sulla privacy delle app di chat 2014

Comparativa 2015: ecco i migliori antivirus per Windows

La comparativa dei browser per PC luglio 2014: Chrome, Firefox, IE e Opera

Visualizzazione commenti in corso...