Comparativa 2015: ecco i migliori antivirus per Windows

Qual è il miglior antivirus per proteggere Windows nel 2015? Abbiamo analizzato i risultati di quattro comparative indipendenti per proclamarne i vincitori.

Per molti il PC continua a essere il luogo in cui salviamo i documenti più importanti e in cui realizziamo la maggior parte delle attività, personali e lavorative. Proteggere il PC significa proteggere la capitale della nostra vita digitale.

Un buon antivirus è l’elemento principale della sicurezza di Windows. È vero che gli antivirus sono in crisi, soprattutto da quando Windows ha rinforzato le sue difese, ma per la maggior parte di noi continuano ad essere necessari.

Per facilitarti la scelta di un buon software per la sicurezza, abbiamo riunito i risultati delle comparative indipendenti di maggior prestigio, li abbiamo analizzati, interpretati, per presentarti uno strumento con cui scegliere facilmente il miglior antivirus 2015.

Ecco le quattro comparative indipendenti

AV-Comparatives

È dal 1999 che questo team austriaco analizza su base mensile gli antivirus più importanti. Il loro test di protezione consiste nel rilevare le capacità di protezione e i siti web infetti. Per questa comparativa ci siamo serviti dei dati relativi al periodo agosto-dicembre 2014. Abbiamo inoltre usato i risultati del test di performance che misura il tempo impiegato dal PC per eseguire varie operazioni.

AV-TEST

Nel suo laboratorio tedesco, il team di AV-TEST analizza decine di antivirus al giorno. Il test di protezione usa un programma proprio che controlla se il malware è stato bloccato e come. Ci siamo basati sui dati di dicembre 2014. AV-TEST analizza inoltre la performance, misurando la durata di 13 azioni tipiche, come il download di un file, l’installazione di un programma o l’apertura di Office.

Dennis Technology Labs

I laboratori Dennis si affidano ad una metodologia speciale per analizzare i migliori antivirus. Il loro test non solo misura la quantità di campioni individuati, ma anche il numero di falsi positivi. Il punteggio indica la precisione della scansione. I risultati più recenti, relativi al periodo ottobre-dicembre 2014, contengono i punteggi corrispondenti ai dieci antivirus più importanti.

Virus Bulletin (VB100)

Il “venerabile VB” è, dal 1989, una delle massime autorità in fatto di antivirus e analisi di malware. Il suo indice VB100 sottomette gli antivrus a una rigorosa analisi nella quale non sono ammessi falsi allarmi né tentativi fallimentari. Abbiamo preso in considerazione i dati di rilevazione reattiva e proattiva (RAP) che misura la percentuale di virus sconosciuti che sono stati bloccati con successo.

Protezione: chi è il migliore nel rilevare i malware?

Qual è il livello di efficacia degli antivirus nel bloccare le minacce più recenti? La media tra i dati delle quattro comparative ci fornisce già dei valori di protezione per ogni antivirus.

Ecco i risultati nel dettaglio per i 26 antivirus analizzati. Solo sei antivirus hanno dati corrispondenti in ogni comparativa: Avast, AVG, Bitdefender, ESET, Kaspersky e Microsoft.

Punteggio di protezione da 0 a 100. Un punteggio più alto è migliore

Gli antivirus di maggior efficacia in quanto a protezione risultano essere Norton, Panda e Trend Micro. Occorre segnalare che Norton non è incluso in AV-Comparatives, né in VB. All’ultimo posto della lista troviamo Microsoft, il cui Windows Defender si aggiudica un mediocre 70.

Antivirus in ordine di valore medio di protezione. Un punteggio più alto è migliore

Performance: chi influisce meno sul rendimento del PC?

Gli antivirus hanno delle conseguenze sulle performance del PC? Per scoprirlo, convertiamo in percentuali i punteggi sulla performance di AV-Comparatives e AV-TEST e ne calcoliamo la media.

Nella tabella seguente puoi vedere i risultati per i 26 antivirus analizzati. Solo su G-Data, Norton e ZoneAlarm non ricaviamo dati sufficienti da AV-Comparatives.

Punteggi di performance da 0 a 100. Un punteggio più alto è migliore

Norton appare di nuovo in testa, seguito da Kaspersky e Bitdefender. Microsoft si mantiene a metà della classifica, mentre in fondo a tutti troviamo Vipre e Lavasoft.

Antivirus in ordine di media di rendimento. Un punteggio più alto è migliore

Classifica globale e vincitori della comparativa

In questa edizione della comparativa antivirus abbiamo scelto di usare solo i dati di protezione e performance (un approccio che abbiamo già adottato nella comparativa dei browser). Il peso attribuito ai due valori è identico: un 50%.

Punteggio finale su protezione e performance (verde) e numero di test disponibili (arancione)

Partendo dal presupposto che non è corretto vincere con soli due test contro i sei di altri, applichiamo un fattore di correzione: 1 – numero di test / 4.

In questo modo, gli unici antivirus che verranno penalizzati sono quelli che hanno partecipato a tre test, G-Data, Sophos e Norton. Il risultato finale cambia leggermente.

Punteggio finale una volta applicato il fattore di correzione per quantità di test effettuati

Il vincitore è chiaramente Bitdefender. Seguono Kaspersky e Avira, due antivirus consolidati. La presenza di Qihoo non soprende: il suo 360 Total Security è uno degli antivirus più popolari del momento.

Posizionamento a metà nella classifica per Avast, AVG e Panda, mentre Microsoft dimostra di essere una soluzione accettabile in quanto a performance, ma non altrettanto nella lotta contro il malware.

Oro per Bitdefender, argento per Kaspersky e bronzo Avira. I tre sono antivirus eccellenti

Quindi, come appare la top 10 degli antivirus rispetto all’anno scorso? Nella tabella seguente lo puoi vedere chiaramente:

L’avanzata di Bitdefender è stata incredibile. Kaspersky e Avira consolidano le loro posizioni, mentre Qihoo si mantiene nella prima divisione. Scendono AVG e ESET. Infine, dai numeri uno va via Avast, accompagnato da Lavasoft, Panda e Bullguard.

Nel contesto attuale di crisi degli antimalware, i prodotti che vediamo tra i vincitori sono quelli che hanno dato maggior rilevanza alla performance: l’utente d’oggi non vuole sacrificare la velocità a favore di una sicurezza non sempre efficace.

E tu, quali antivirus consigli per il 2015?

Comparative precedenti:

Comparativa antivirus 2014: scopri qual è il migliore!

Comparativa antivirus gratis 2012

Comparativa antivirus a pagamento 2012

Comparativa antivirus gratis 2011

Visualizzazione commenti in corso...