Come localizzare il cellulare di una persona o dei tuoi figli

Se hai bisogno di sapere in ogni momento dove sia tuo figlio o un tuo parente, Android offre un paio di modi per avere traccia degli spostamenti di un telefono.

Quando si tratta dei tuoi figli, o di persone a te care, stare tranquilli non è facile come sembra. Quante volte sei preoccupato e pensi “Chissà dove saranno o cosa stanno facendo in questo momento!”. O semplicemente ci stuzzica la curiosità! Quindi perché non prendere in considerazione la possibilità di rintracciare la persona in questione tramite smartphone? Tutti ne hanno uno oggigiorno, anche i più piccoli. Se vuoi provarci, continua a leggere.

I sensori GPS, assieme al WiFi e ai segnali del cellulare, semplificano enormemente oggi l’operazione di geolocalizzazione di un telefono. Ovviamente lo scopo di queste funzioni era in primis semplicemente di navigazione, per trovare posti vicino a noi.

Come rintracciare un cellulare con Android Device Manager

Google ha creato un servizio che permette facilmente di ritrovare il tuo smartphone Android, perso o rubato, quindi di localizzarlo. Il servizio si chiama Android Device Manager ed è l’ideale per i nostri scopi, giacché può permettere anche di localizzare un cellulare per il mero scopo di sapere dove si trova un amico o un familiare. Accedi al servizio con l’account Google configurato sul tuo smartphone!

Preoccupato per la privacy?

Tenere il tracking di un telefono, eccetto se è il tuo, può risultare un po’ invasivo, questo è vero. Tuttavia avendo bisogno dell’account Google per usare questo strumento, potrai solo farlo con il consenso dell’altra persona.

Configurazione dell’account ADM

Innanzitutto devi accedere alla configurazione dell’account Google della persona che vuoi rintracciare.

Nel caso in cui volessi tenere traccia degli spostamenti dei tuoi figli, puoi creare un account extra e configurarlo per Android Device Manager sul loro cellulare Android.

Se desideri sapere dove si trova l’altra persona, usa l’applicazione usando lo stesso account configurato sul suo telefono. Puoi farlo sia tramite web che tramite app.

Vedrai quindi una mappa che mostra la posizione del telefono in quel preciso momento (con un’approssimazione d’errore di 25 metri).

Ovviamente puoi localizzare un cellulare con quest’app solo se esso è collegato a internet e se la geolocalizzazione è attiva.

Come rintracciare i cellulari di tutta la famiglia con un’app

Se le tue esigenze vanno al di là della semplice conoscenza del luogo in cui si trova un determinato dispositivo in un preciso momento, puoi optare per un’app esterna all’ecosistema Google chiamata Family Tracker: Locate Phones.

Quest’app deve esser installata sul cellulare che vuoi rintracciare. Family Tracker: Locate Phones ti consente non solo di sapere dove si trova un telefono (quindi uno o più membri della tua famiglia), ma anche dove è stato. Potrai avere lo storico dei movimenti per più telefoni, quindi è adatto per tutta la famiglia (da lì il nome).

Come feature extra, è possibile inviare anche messaggi gratuiti tra 2 dispositivi che usano l’app.

Puoi stare tranquillo!

La tecnologia può farci stare sereni? A volte sì e questa ne è la prova. Questi due metodi appena descritti saranno un valido aiuto per rintracciare i tuoi cari ogni qualvolta ne avrai bisogno. Basta mettersi d’accordo!

Leggi anche:

Smartphone perduto o rubato? Ritrovalo con queste app

Visualizzazione commenti in corso...