Mamma, mi hanno cancellato l’aereo! Le migliori app che ti salvano dai vulcani islandesi

Aereo iconaEcco Grimsvoetn, un altro vulcano islandese buontempone, a farsi beffe della nostra smania di controllo. A distanza di un anno la nube di cenere colpisce ancora. E stavolta ci colpisce pure da vicino, perché il nostro redattore Daniel Barranger è rimasto bloccato in un aeroporto britannico, in attesa che le polveri si diradino e riprendano i voli!

Come reagire in caso di soggiorno forzato in aeroporto? In questo post consigliamo a Daniel e a chiunque sia rimasto con gli occhi incollati al tabellone delle partenze le migliori web app e applicazioni per cellulari/netbook per tenere d’occhio l’evoluzione della situazione aerea. E – perché no? – ecco anche alcune idee per sfruttare il tempo di ozio obbligato al gate dell’aeroporto. Perché la pazienza, si sa, è la virtù dei geek.

Caccia alla rete libera

Per prima cosa, occorre trovare un buon hotspot WiFi gratuito per potersi connettere senza gravare sulla connessione 3G del tuo cellulare (specialmente se sei in roaming). Esistono varie applicazioni capaci di segnalarti connessioni free sul territorio, in bar (non solo Starbucks…), aeroporti, parchi e via dicendo: Easy WiFi per Windows, Free Wi-Fi Finder per iPhone e Android e Free WiFI Cafe Spots per Blackberry.

Che fine ha fatto il mio volo?

Adesso che sei connesso (e gratis) occorre capire se il tuo volo è in ritardo o se è stato cancellato. La migliore applicazione per ottenere queste informazioni è FlightTrack, disponibile per iPhone e Android, ma a pagamento. La gratuita Kayak dovrebbe offrire questo servizio, ma in realtà le info non sono aggiornatissime. Questa app, ancora una volta sia per iPhone che per Android, in compenso offre molte altre informazioni utili che la rendono apprezzatissima dagli utenti: ad esempio un elenco dei numeri di telefono delle compagnie aeree, un localizzatore di negozi all’interno degli aeroporti, un convertitore di valute, un cercatariffe, un elenco di cose utili da portare in viaggio e vari servizi di ricerca hotel, nuovi voli e auto a noleggio.

Il collezionista di ticket

Ok. Ci siamo. Hai scoperto che il tuo volo è stato cancellato. Niente panico.

Per prima cosa contatta la compagnia aerea per capire che tipo di politica adotta: sostituzione volo, rimborso del biglietto, servizi vari di vitto e alloggio al viaggiatore durante il soggiorno forzato. In quest’ultimo caso ricorda di conservare tutti gli scontrini e le ricevute che testimoniano le spese sostenute: Evernote può esserti utile per classificare tutte le informazioni su tutte le piattaforme possibili.

La nube vulcanica sull'europa

Control

A questo punto, meglio fare una stima del tempo che ti toccherà spendere in aeroporto a causa della nube. La natura è imprevedibile, si sa, ma leggendo le notizie in rete e sfruttando alcune applicazioni web è possibile fare qualche previsione. Per essere aggiornatissimo sulle ultime notizie puoi seguire su Twitter gli update contrassegnati dall’hashtag (è proprio il caso di dirlo…) #ash#cloud. In questo caso l’ANSA è la fonte più rapida e attendibile, puoi seguirla anche su Android e su iPhone tramite Rassegna Stampa. C’è anche Flightradar24, una web app per tenere d’occhio graficamente il propagarsi della nube sul pianeta e i voli coinvolti. Se poi sulla zona dove sei rimasto bloccato soffiano venti favorevoli e sono previste piogge abbondanti, tieni in conto che le ceneri potrebbero diradarsi molto più facilmente. Utile allora dare un’occhiata alle previsioni meteo: per esperienza, quelle che ci azzeccano di più mi sembrano quelle offerte da IlMeteo, sul web e ovviamente anche su iPhone e Android.

Giovani, carini e annoiati

Bene. E adesso? Be’, avvertiti amici e parenti dell’imprevisto tramite WhatsApp e Skype per evitare che entrino in panico e scomodino l’MI5 per venirti a cercare, non resta che programmare le prossime ore affinché siano meno tediose possibile. Puoi leggere un libro sul tuo tablet con iBooks o Kindle oppure portarti avanti con il lavoro sul tuo portatile: con applicazioni come VNC e Mocha VNC Lite puoi addirittura connetterti in remoto al PC dell’ufficio, anche da cellulare iPhone o Android. Puoi fare shopping in aeroporto o andare a fare un ultimo giro in città, se hai più di 4 ore a disposizione. E se ti venisse voglia  di socializzare? Con Brightkite scopri chi è nella tua stessa situazione vicino a te:  potresti imbatterti in qualche imprevedibile spirito affine. E se sei un tipo che va subito al dunque, puoi provare YouLike per scopri le persone più interessanti vicino a te e contattarle subito.

Screenshot di Youlike

Corsa contro il tempo

Diamine! Chiacchierando il tempo vola ed è già ora di partire! Svelto, raccogli armi e bagagli e avviati verso la porta d’imbarco, ma non dimenticare di condividere le tue informazioni di contatto con le tue nuove conoscenze: con Bump basta avvicinare i cellulari per diventare amici su Facebook e scambiare un file. Occhio, però.  Dai anche un’occhiata ai nostri consigli sulle 10 cose da non fare su Facebook (anzi 20). Perdere contatti è facile quanto ottenerli. E in caso di amicizie volanti strette durante un soggiorno forzato in aeroporto, è ancora più facile.

Visualizzazione commenti in corso...