Android, iOS, Windows Phone: le 30 migliori app sono disponibili su tutte le piattaforme?

Per molti, optare per un Samsung Galaxy, un iPhone o un Nokia Lumia non significa scegliere un dispositivo bensì una piattaforma.
Nella scelta di un cellulare, l’utente non guarda solo le caratteristiche e le funzioni offerte dallo smartphone, ma anche le applicazioni a cui potrà avere accesso. Di fatti, sebbene i grandi sistemi operativi abbiano molto da offrire in termini di prestazioni, sono gli sviluppatori delle applicazioni a decidere su quale piattaforma verranno rese disponibili.

In questo articolo, abbiamo confrontato la disponibilità di 30 applicazioni essenziali sui 3 sistemi operativi leader del mercato. Se stai pensando di acquistare un nuovo smartphone, ma sei ancora indeciso su quale piattaforma scegliere, ecco una tabella che potrebbe esserti di aiuto. Il suo costante aggiornamento ti permetterà di controllare con un colpo d’occhio su quale piattaforma il servizio è disponibile. Per trovare il test completo dell’applicazione, fai click sul link corrispondente.

App / Servizio
Facebook
Twitter
Spotify
WhatsApp Messenger
Instagram BETA
Skype
YouTube
Kindle
Snapchat
Shazam
Vine
VLC
Amazon Mobile
eBay
Flickr
Facebook Messenger
NetFlix
Pinterest
Dropbox
BBM
WeChat
Google Earth
Viber
LINE
Google Maps
UC Browser
SkyDrive
TuneIn
Evernote
Runtastic

Questa tabella mostra la disponibilità delle applicazioni più popolari su iOS, Android e Windows Phone. Nota che la qualità del servizio può variare a seconda della piattaforma. Spotify per Windows Phone, ad esempio, è oggetto di molte critiche da parte dei suoi utenti.

La nostra opinione

Per molto tempo Windows Phone è stato condannato per l’assenza di applicazioni di qualità. Ora la situazione è un po’ diversa: Microsoft ha saputo attirare i migliori servizi internet e tra le 30 migliori applicazioni per smartphone, solo 8 sono assenti. Dropbox, per esempio, non è ancora ufficialmente disponibile per Windows Phone.

L’offerta di iOS e Android è impeccabile grazie alla presenza di tutti i principali programmi. L’App Store, spesso considerato il miglior negozio di applicazioni, ha ancora alcuni titoli esclusivi (YouTube Capture, Sunrise Calendar e altri), ma si tratta spesso di servizi destinati alla parte più “geek” della popolazione.

Anche Google Play Store è un negozio eccezionale. Il tempo in cui gli sviluppatori delle applicazioni più popolari, come WhatsApp o Dropbox, erano ancora riluttanti a offrire una versione Android del loro servizio è decisamente finito.

Pensi di acquistare il tuo primo smartphone?

Se si tratta del tuo primo telefono, la scelta della piattaforma non è un fattore determinante. In quanto alle caratteristiche del cellulare, i 3 sistemi operativi sono in grado di soddisfare completamente le tue esigenze.

Hai già uno smartphone e vorresti migliorare il livello?

In questo caso, un iPhone o un telefono Android di fascia media dovrebbe fare per te. Se ti piace scattare delle foto, potresti anche prendere in considerazione Windows Phone, ma tieni a mente che, in termini di ecosistema, l’OS di Microsoft è per ora quello più in dietro.

Sei un Geek e vuoi acquistare un telefono di fascia alta?

Se hai deciso di acquistare un Windows Phone, sappi che ci sono molte applicazioni non ufficiali per i servizi ancora mancanti. Alcuni sviluppatori offrono, per esempio, delle versioni non ufficiali di Dropbox.

Qual è il tuo sistema operativo preferito?


Leggi anche il primo episodio della nostra guida su Windows Phone:

Windows Phone: ecco come funziona l’interfaccia dello smartphone di Microsoft

[Adattamento di un articolo di Baptiste Brassart su Softonic FR]

Visualizzazione commenti in corso...