Photoshop Mix? Prova queste alternative

Photoshop Mix senza un abbonamento Creative Cloud serve a poco. Ecco le app per iPhone e iPad per fare (meglio) quello che fai con Photoshop Mix.

Adobe ha arricchito con nuove applicazioni mobile il proprio ecosistema creativo, che ora offre Sketch, Line, Voice, Lightroom Mobile, Ideas, Kuler e Photoshop Mix.

Sono app che integrano i programmi desktop della Creative Cloud di Adobe (per PC e Mac) con strumenti che puoi usare su iPad e iPhone, sia per creare che per modificare progetti, ma alcune funzionano bene anche come strumenti indipendenti.

Lightroom Mobile, ad esempio, è un’app di fotoritocco per dispositivi mobili tra le più interessanti del mercato per ricchezza e qualità di strumenti, e va alla grande anche se non hai un abbonamento alla Creative Cloud di Adobe.

L’anello debole del pacchetto sembra essere Photoshop Mix. La possibilità di editare singoli layer di file PSD è interessante, ma nel complesso gli strumenti sono pochi: i più interessanti sono a disposizione solo degli utenti premium (cioè a pagamento) e nel complesso non convincono del tutto.

Per ogni funzione che offre, però, ci sono delle alternative standalone più efficaci. Eccone alcune molto interessanti.

Editing multilivello, maschere e trasparenze: layrs

Layrs iconlayrs è un’app gratuita incredibile per quantità e qualità dei tool, e per la fluidità del flusso di lavoro che la sua intelligente interfaccia offre. Puoi aggiungere tanti layer quanti ne desideri (lo sviluppatore non specifica un limite, quindi nei nostri test ne abbiamo aggiunti otto senza nessun problema) e applicare effetti e filtri a ciascuno di essi indipendentemente.

Layrs 2

Ci sono filtri, strumenti di correzione di luminosità e colore, di fusione dei livelli e molto altro, tutto semplice da usare anche sul piccolo schermo dell’iPhone.

Lo strumento di selezione delle maschere, che ti permette di isolare parti delle foto, funziona abbastanza bene, ma può ancora migliorare: ci vuole infatti pazienza per ottenere una selezione precisa se l’oggetto che vuoi estrapolare ha una forma irregolare e non è cromaticamente ben staccato rispetto allo sfondo su cui si trova.

Rispetto a Photoshop Mix, permette di aggiungere molti layer ad ogni progetto (mentre l’app di Adobe ne gestisce solo due) ed è più ricca di tool.

Scarica layrs per iPhone e iPad

Eliminare difetti ed elementi indesiderati: TouchRetouch

TouchRetouchNel classico Photoshop per computer desktop, lo strumento Healing Brush serve ad eliminare le imperfezioni dalle foto, ad esempio un graffito, un difetto della pelle su un viso o un dettaglio di uno scatto che non vogliamo appaia.

TouchRetouch final

TouchRetouch fa esattamente questo, semplicemente ed efficacemente. Basta scegliere uno degli strumenti di selezione, evidenziare la parte della foto da trattare e poi toccare il pulsante Play. Come per incanto l’app calcolerà le caratteristiche della zona circostante il punto prescelto e farà sparire il difetto come se non fosse mai esistito.

Photoshop Mix possiede il tool Content-aware fill, che fa la stessa cosa, ma l’editing non viene applicato direttamente: l’immagine viene caricata on the cloud, trattata e poi inviata nuovamente al tuo iPad, in quattro versioni diverse. Tra queste puoi scegliere quella più convincente. La funzione è solo per utenti premium.

Insomma, un processo più lungo di quello di TouchRetouch e a pagamento.

Scarica TouchRetouch per iPhone e iPad

Correggere inclinazione e prospettiva

Straighten

Straighten iconAnche lo strumento per raddrizzare le foto di Phoshop Mix (a pagamento) funziona allo stesso modo: l’immagine viene caricata nella Creative Cloud, editata automaticamente e rispedita al dispositivo in quattro versioni, da cui pescare quella che preferisci.

Straighten

Straighten ne è un’ottima alternativa gratuita. Oltre a farti raddrizzare manualmente gli scatti con l’aiuto di guide, ti consente anche di ritagliare l’immagine e di scegliere una proporzione (aspect ratio). Tutti i metadati della foto trattata vengono mantenuti, ad esempio ora e luogo dello scatto e informazioni della camera usata per scattare.

Scarica Straighten per iPhone e iPad

Image Straightener

Image Straightener iconImage Straightener, invece, permette solo di raddrizzare le foto, ma con un utile indicatore che mostra la correzione applicata con una precisione al decimo di grado.

In questo modo hai un controllo completo sull’operazione che, grazie alla griglia, diventa estremamente precisa. Non che Photoshop Mix faccia un brutto lavoro in tal senso, ma la procedura è, oltre che lunga e non gratuita, del tutto automatica. Il programma, in pratica, cerca di indovinare quale sia l’inclinazione corretta dello scatto.

Image Straightener

Di solito indovina, ma farlo manualmente, gratis e senza aspettare è un’altra cosa.

Scarica Image Straightener per iPhone e iPad

Migliorare la nitidezza (e molto altro): Snapseed

snapseedSnapseed unisce un’enorme quantità di ottimi strumenti di editing fotografico in un’unica app gratuita.

Anche in questo caso, come per layrs, l’interfaccia è studiata con acume e sfrutta le potenzialità dello schermo tattile al massimo. Permette l’editing selettivo di parti specifiche delle foto e supporta foto anche molto grandi (su iPad di terza generazione e iPhone 5 puoi lavorare su scatti di 20,25 Megapixel).

Snapseed

Gli strumenti per rendere le foto più nitide sono una piccola parte delle meraviglie che Snapseed nasconde. E la qualità dei risultati non ha nulla da invidiare a nessuna app concorrente. Neppure a Photoshop Mix e alla sua funzione Shake Reduction (che è a pagamento).

Scarica Snapseed per iPhone e iPad

Adobe è sempre Adobe, ma…

Il fatto che esistano ottime alternative agli strumenti di Photoshop Mix non vuol dire che l’app di Adobe non abbia valore.

Si tratta infatti di un discreto complemento della Creative Suite e, se valutata come elemento all’interno di un sistema vasto di tool creativi sia desktop che mobile, è interessante.

Tuttavia gli utenti che amano la fotografia e che scattano soprattutto con l’iPhone, ma non hanno necessità di tutti gli strumenti che Adobe Creative Suite offre, hanno tante alternative gratuite o a buon mercato, tra cui quelle che abbiamo mostrato in questo articolo. È il bello della democrazia digitale.

Se sei un fotografo digitale social, leggi la nostra guida Instagram per scattare foto più belle e a valorizzarle al meglio sul social network fotografico

Visualizzazione commenti in corso...