Microsoft Office gratis? Perché no, prova queste 5 alternative!

Microsoft Office è senza dubbio il signore incontrastato delle suite di produttività presenti sul mercato. La pecca? Non è gratis! E non tutti hanno voglia di investire denaro in una suite da ufficio.

La soluzione? Godi di una suite Office gratis convertendoti ad una delle sue alternative gratuite. Provane qualcuna e non te ne pentirai!

Ma prima, ti raccontiamo una storia…

Microsoft Office è un signore sui cinquant’anni ma sorprendentemente in forma. Ha un paio di lauree, un lavoro di prestigio, piace alle donne e ai piedi ha scarpe fatte a mano.

Vive in un loft sulla 5th Avenue a Manhattan, frequenta i vernissage ed ha un’idea ben precisa su tutti gli argomenti, e sono sempre idee acute. Si dice addirittura che capisca l’arte contemporanea.

Quando passa tutti lo salutano ossequiosi, perché tutti lo riconoscono. E lui ha un cenno di saluto per ognuno, anche se distaccato, con quella strana luce negli occhi che dopo un po’ mette a disagio. Vince sempre lui.

Ma una generazione di giovani, rampanti suite da ufficio si sta facendo largo, salendo rapidamente nella scala sociale. E alcune sono brillanti, hanno ottime idee, idee nuove, e le propongono con il classico entusiasmo giovanile.Non solo Office

Vediamo quali sono le suite Office che sfidano Microsoft, e con cui possiamo creare modificare e condividere documenti anche se… non abbiamo bisogno di capire l’arte contemporanea!

OpenOffice (Windows|Mac)

Apache OpenOffice
Forse la più conosciuto tra le alternative gratuite a Microsoft Office è OpenOffice. Si tratta di un pacchetto completo che include 4 principali applicazioni: Writer (Word), Calc (Excel), Impress (PowerPoint) e Base (uno strumento di gestione). Sono tutte delle eccellenti applicazioni, ma ciò che rende questo prodotto un software veramente eccezionale è la quantità di add-on che aumentano ancora di più le sue potenzialità di base.

OpenOffice è compatibile con i formati Office e non ha nulla da invidiare alla suite di Microsoft a pagamento.

http://www.openoffice.org/it/informazioni/prodotto/www-pix/writer-big.png

Google Drive (Web App|Android|Windows|Mac |iOS)

google-drive

Il sostituto di Google Documenti, o Google Docs, offre una delle suite Office più interessanti, perché fa tesoro di tutto ciò che di ben fatto esiste nei prodotti marchiati Google. In poche parole: c’è tutto, tutto funziona, l’interfaccia è semplice e bella e condividere file e collaborare è molto più che facile.

La suite è gratis. L’accesso ai documenti è quindi garantito da qualunque punto del mondo in cui ci sia un computer e una connessione Internet. Puoi creare documenti di testo, presentazioni, fogli di calcolo, moduli e disegni e condividerli con altri utenti.

Google Drive

È consentito anche l’editing simultaneo dello stesso documento da parte di più persone. I documenti sono anche scaricabili in locale in formati Microsoft Office (per esempio DOCX), OpenOffice (ODT), RTF, testo semplice e PDF. Un eccellente prodotto.

LibreOffice (Windows|Mac)

libreoffice-6

Nato da una costola del progetto OpenOffice e disponibile per PC e Mac, LibreOffice offre uno dei pacchetti più completi della categoria. Oltre ai classici documenti di testo (Write), fogli di calcolo (Calc) e presentazioni (Impress), puoi crearci disegni (Draw), database (Base) e formule (Math).

L’interfaccia risulta subito familiare alla maggior parte delle persone. La compatibilità con i formati Microsoft è, anche in questo caso, totale. Uno dei più insidiosi concorrenti desktop dell’Office di Redmond assieme al suo fratello maggiore, Apache OpenOffice.

libreoffice

FreeOffice (Windows)

SoftMaker FreeOffice
Non sarà il più conosciuto di questa lista, ma la qualità di FreeOffice è fuori discussione. Con la sua offerta che comprende TextMaker, PlanMaker e Presentation’ll, non ti mancherà proprio nulla della suite Office a pagamento. Come se non bastasse è compatibile con tutti i tipi di file di Microsoft ed è leggera, perfetta quindi anche per i PC più obsoleti.

In poche parole: una serie di strumenti Office potente, veloce, compatibile e gratuita. Anche questa da provare!

Office Online (Web)

Office Online
Beh non c’è da sorprendersi se una valida alternativa a Microsoft Office è Office Online, lo stesso software ma nella versione online. Un servizio on the cloud collegato a OneDrive, che tende un po’ verso le versioni precedenti della suite, ma anche con alcune funzionalità extra come OneNote e Sway. Ognuno di questi tool sono integrati anche con Skype, per contribuire al meglio al lavoro collaborativo.

La web app include anche il correttore ortografico e si sincronizza con i programmi corrispettivi del desktop.

Conclusioni

Le alternative a Microsoft Office, quindi, sono tante, e di qualità.

La cosa migliore da fare è provarle per qualche giorno, per vedere se sono un buon sostituto. Potresti scoprire anche tu che usare la suite da ufficio di Microsoft non è necessariamente una questione di qualità, ma forse è solo abitudine. E che là fuori ci sono dei nuovi superoffice pronti a conquistarti il cuore!

E se conosci altri buoni sostituti di Microsoft Office, consigliaceli!

Leggi anche:

Office 2016, Office 2013, Office 2010, Office 2007 e Office 2003 messi a confronto

Visualizzazione commenti in corso...