iPhone: segreti, trucchi e funzioni nascoste

Steve Jobs a volte nasconde, ma non ruba. L’iOS4 ne è una prova. Alcuni utenti iPhone lamentano nei loro smartphone delle lacune che li indispettiscono. Ma andando un po’ più a fondo nel sistema operativo si finisce sempre per scoprire che le funzioni desiderate ci sono. Basta sapere dove stanno.

Ecco quindi una lista di 9 trucchetti per dominare il tuo melafonino, stupire i tuoi amici e accrescere il tuo già ragguardevole prestigio sociale.

Azzittire la suoneria

Quando possedevo il robusto ma tristanzuolo Nokia E61, adoravo la possibilità di mettere il muto alla suoneria quando arrivava una telefonata. L’iPhone può fare altrettanto, ma la funzione è nascosta. Per far cessare il trillo quando qualcuno ti chiama, basta schiacciare uno dei due pulsanti del volume a lato dell’apparecchio. Il telefono continuerà a squillare silenziosamente, nessuno potrà rinfacciarti di essere senza creanza e la tua tranquillità sarà salva.

Zoom

Anche lo zoom della fotocamera dell’iPhone è stato sepolto agli occhi dei più, quasi fosse una funzione per soli iniziati. In realtà basta un tocco sullo schermo, e come per incanto salterà fuori un’elegante barra regolabile a colpi di dito. Ovviamente si tratta di zoom digitale e non ottico, ma nessuno potrà comunque affermare di essere stato lasciato a bocca asciutta da zio Steve. Nota per la Apple: la prossima volta un pulsantino mettetecelo. Basta poco, che ce vo’?.

iPhone 4 zoom

Allegare foto multiple ad un’e-mail

Fare una foto e condividerla via e-mail è un gioco da bambini, con l’iPhone. Ma se per caso volessi inviare, che so, tre foto in un unico messaggio di posta? La risposta si trova… nel rullino! Entrando nell’applicazione Fotocamera e visualizzando la tua collezione di foto tramite il in basso a sinistra dello schermo, puoi vedere una foto alla volta. Ma cliccando su Rullino foto (in alto a sinistra) avrai le thumbnail di tutte le tue immagini a disposizione. Un click sul pulsante di condivisione, e potrai selezionare fino a 5 foto da allegare a un’e-mail.

Allegare foto multiple

Telefonare da Safari

Il browser del tuo iPhone è intelligente, quasi un genio. Pensa: riconosce i numeri di telefono! Celie a parte, immagina la scena: sei in auto, in coda sul Lungotevere, scooter impazziti dappertutto. Alle spalle hai la peggior giornata di lavoro degli ultimi tre mesi. Ed è il tuo anniversario di matrimonio. E te l’eri dimenticato. Lei ti chiama: amore, hai prenotato al nostro ristorantino, vero? Ma certo tesoro, rispondi falsissimo, prepàrati, fra un’oretta sono a casa. E mentre un’Honda SH ti passa sopra il parabrezza, col tuo fido iPhone cerchi il numero di telefono del ristorantino su Internet. E grazie a Safari, ci clicchi sopra e telefoni. Matrimonio salvo.

Telefonare da Safari

Fare uno screenshot

Scattare una foto dello schermo, a volte, può essere la soluzione migliore per prendere un appunto. Sull’iPhone, se conosci la formula magica, è questione di un attimo. Basta schiacciare contemporaneamente, per un istante, il tasto Sleep e il tasto Home del telefono. Un breve flash e lo screenshot finisce nel rullino delle foto. Mica male, no?

Chiudere le applicazioni in background

Per quanto performante, l’iPhone ha risorse di sistema limitate. E siccome può rimanere acceso per settimane, le applicazioni attive in background possono diventare decine, o centinaia. E ognuna consuma un po’ di ram, e impegna un pezzetto di processore. Se il tuo telefono batte la fiacca, puoi provare a chiuderne qualcuna. La procedura è rapida. Fai doppio click sul tasto Home. Compariranno tutte le applicazioni che in quel momento sono attive in background. Tieni il dito sull’icona di un’applicazione qualsiasi per un paio di secondi. Le icone cominceranno a tremare (come quando le elimini dal desktop) e comparirà un piccolo simbolo di divieto d’accesso su ciascuna di esse. Clicca su quelle che vuoi chiudere. E l’iPhone tornerà a respirare.

Chiudere app di iPhone in background

Forzare la chiusura di un’applicazione

A volte può succedere che un programma dia di matto, e decida di non collaborare più. E magari di non chiudersi nemmeno. Ma non devi preoccuparti, un modo per punirlo c’è. Tieni schiacciato il pulsante Sleep finché non compare lo slide rosso per spegnere il telefono. A questo punto schiaccia il pulsante Home finché non ricompare il tuo desktop. Applicazione chiusa. Problema risolto.

Proteggere i tuoi dati

Se qualche delinquente (peste lo colga) ti ruba l’iPhone, potrebbe impossessarsi anche della tua rubrica e dei tanti dati che conservavi nel telefonino.  Per diminuire le possibilità che ciò accada puoi aggiungere un’ulteriore precauzione di sicurezza, attivando Inizializza dati. Grazie ad esso, se disgraziatamente dovessero rubarti l’iPhone, dopo dieci tentativi falliti di indovinare il PIN del telefono tutti i dati verranno cancellati da esso, evitando che possano essere usati per scopi truffaldini.

Cancellare dati in caso di furto

Resettare l’iPhone

Potrebbe arrivare un momento in cui dovrai ammettere con te stesso di aver smanettato troppo col tuo melafonino. Per riportarlo alla sua condizione originale, ma senza perdere i dati, puoi tenere premuti i tasti Home e Sleep contemporaneamente per alcuni secondi. Lo schermo lampeggerà per un attimo, si spegnerà e poi si riaccenderà. Finché non rivedrai il tuo desktop, non lasciare i due tasti. Ad operazione conclusa il cellulare tornerà ai settaggi di default. E potrai ricominciare a smanettare.

I trucchi per usare al meglio l’iPhone, però, non si esauriscono qui. Cercando in Internet se ne trovano a centinaia, alcuni davvero originali Tu, per esempio, ne conosci altri?

Visualizzazione commenti in corso...